Chi siamo

Siamo un gruppo di volontari che hanno a cuore il tema della salute mentale; alcuni di noi hanno vissuto e vivono in prima persona il disagio psichico, altri sono amici e familiari, certi lavorano come operatori nella psichiatria altri ancora sono semplici cittadini.

Tutti noi crediamo che la salute mentale sia un diritto umano e che il benessere psichico passi attraverso la socializzazione, l’ascolto e la condivisione della sofferenza.

In un mondo che corre sempre più veloce e in cui non c’è spazio per chi rimane indietro o non corre nella stessa direzione, in una società che emargina il diverso e continua a riservargli spazi chiusi e separati, noi ci proponiamo come una voce che conforta, un orecchio che ascolta e una mano che sorregge e accompagna.

L’associazione “Umanamente” è iscritta nell’elenco delle Libere Forme Associative del comune di Bologna dal 2008 e della Provincia dal 2009, opera sul territorio bolognese con iniziative di sensibilizzazione per il superamento del pregiudizio e progetti di riabilitazione psicosociale (teatro, scrittura e cineforum) rivolti alle persone con disagio psichico, formazione e sostegno alle famiglie.

Riteniamo che la fattiva collaborazione tra le istituzioni e le associazioni di volontariato rappresenti la migliore risposta ai molteplici bisogni che si trova a vivere la persona con problemi psichici e che un progetto di cura vada nella direzione della valorizzazione delle risorse personali e delle potenzialità individuali all’interno di una rete sociale di supporto.

Statuto dell’associazione 

 

 

Lascia un commento